Il problema della condizione femminile italiana sono… le donne!

Il problema principe della condizione femminile italiana sono le donne.
O meglio: quelle donne che pur essendo professioniste affermate nei rispettivi campi e ricoprendo ruoli di comunicazione si abbandonano con piacere al più gretto sessismo.
Di esempi ce ne sarebbero tanti e appena poco tempo fa abbiamo finito di stracciarci tutte le vesti per l’ignobile invettiva d’una blogger parvenu all’indirizzo del Capitano Cristoforetti (per un approfondimento sulla vicenda, Italia Unita per la Scienza e Next).
Oggi mi è capitato però sotto l’occhio questa condivisione su Facebook: un atleta, la giovane Katie Ledecky, fa una prestazione straordinaria nei 1.500 metri stile libero di nuoto e segna il nuovo record mondiale – che ora detiene insieme, ci ricorda Wikipedia, a quello dei 400 metri, degli 800 metri.
La giornalista di RAI Sport che la fortuna di intervistare il campione la presenta come “una ragazzona che non brilla certo per grazia o bellezza”….
Provate anche voi l’imbarazzo che provo io?
Luca Celanda su Facebook si domanda come faccia una sparata del genere a non far gridare allo scandalo – aggiungo io, particolarmente le femministe dure e pure di “ministra” e “ingegnera” – e chiosa:

“Cos’è?

Diseducazione?

Ignoranza?

Un più profondo problema culturale?

Cosa dice sullo stato dell’autostima femminile che l’apprezzamento sia stato fatto da una donna?

Quali abissi rendono lecito e accettabile in Italia indirizzare una cattiveria così casuale all’impresa di una giovane atleta bella dentro e fuori?”

Stamattina la diciottenne americana Katie Ledecky nuota una strepitosa batteria dei 1500 metri stabilendo un nuovo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.